Strategico, operativo o non convenzionale per attuare piani d’azione utilizzando sistemi di persuasione classici, alternativi ma anche innovativi.

Studiamo piani strategici in funzione della «qualità sociale» dei media per coinvolgere il consumatore nel suo ambiente, usando il suo linguaggio per spingerlo a modificare le proprie abitudini.

Strategic marketing - Guerrilla marketing - Buzz marketing - Ambient marketing - Ambush marketing - Tribe marketing -
Social advertising - Street marketing - Product placement
...Next marketing

Fuori dagli schemi prestabiliti: la creatività delle strategie non convenzionali

Con lo sviluppo dei nuovi mezzi di comunicazione le teorie e le tecniche utilizzate nel marketing sono inadeguate a cogliere l’attenzione di clienti fidelizzati e potenziali ormai insensibili ai messaggi pubblicitari a causa del massiccio bombardamento di stimoli. Il nuovo consumatore assume un ruolo di maggior autonomia nei confronti della marca, ha acquisito maggior competenza sui prodotti merceologici è più esigente, chiedendo qualità di prodotti e servizi. Al fine di definire tattiche competitive di successo sviluppiamo progetti strategici di marketing non convenzionale con cui raggiungere nuovi mercati, sviluppare quelli esistenti, soddisfare i clienti, ma soprattutto per travolgere la concorrenza andando a sottrarre quote di mercato sviluppando una comunicazione con caratteristiche distintive che vi differenzino e che forniscano un vantaggio competitivo duraturo e impugnabile.


L’evoluzione del passaparola

The Bandits trasforma il passaparola da mero strumento di marketing monodirezionale a strumento strategico di comunicazione virale con il fine di raggiungere nel minor tempo possibile gruppi di target omogenei - considerati in funzione di un tema o ad una categoria di beni/servizi - con una comunicazione d’impatto e personalizzata.


La guerra dei brand: dallo scaffale alla strada

The Bandits sviluppa le creatività del marketing virale in ogni tipo di habitat per colpire qualsivoglia target in quanto gli individui si aggregano e condividono non solo ambienti ma anche condizioni comuni: attrattive, tendenze, momenti di vita e di consumo, ecc. Avvalendoci di questo criterio siamo in grado di produrre una comunicazione capace di raggiunge l’obiettivo al di fuori dei comuni canali di vendita, nei luoghi in cui si reca spontaneamente e nel momento in cui è più ricettivo ad essere persuaso e colpito dalla comunicazione. Il nostro apporto è importante per dare alle aziende una divulgazione del messaggio più dettagliata e personalizzata, quasi on-demand. Non essendo più il consumatore che va dall’azienda ma è l’azienda che va dal consumatore il nostro approccio alle innovative tecniche di comunicazione non convenzionale è la conseguenza di un attento studio della psicologia del target, dei socio stili, degli impulsi razionali ed emozionali, dell’universo in cui si spinge il consumatore, dei bisogni che lo spingono a ricercare e ad ambire, dei codici che ne condizionano il comportamento, spingendolo ad agire e a comprare.